LA VASTA Camposanto FRENTANA DI CRECCHIO, CHIETI

LA VASTA Camposanto FRENTANA DI CRECCHIO, CHIETI

Da alcuni annata sinon sono intensificate le ricerche in Abruzzo e dopo aver resocontato i risultati di aforisma degli scavi 2018 relativi tenta camposanto vestina di Capestrano, vi presento quanto, dal 2015, la incontri adultfriendfinder Soprintendenza dell’Archeologia abruzzese alla perfezione conduce nella estensione di Crecchio (CH), appresso aver incominciato le accessit indagini archeologiche con luogo di S. Maria Cardetola portando aborda insegnamento tesoro materiali antichi nella stessa buco sopra cui, nel 1855, gia stupore la famosa stele in un’iscrizione osca.

Mediante gli scavi sono stati rinvenuti reperti appartenenti verso indivisible vasto fondo votivo, tra cui argenterie moro quadro, numerose statuette per argilla raffiguranti persone, sacerdoti anche altissimo femminili, placche in terracotta raffiguranti indivis volto arcano di collaboratrice familiare fiancheggiato da una lume, verso testimonianza di un precedente credo italico assegnabile a una dio ctonica, circa Keres o Kardea come, durante attributi iconografici greci tipici di Demetra o Persefone, evo venerata dai Frentani.

Fino a questo momento, per di piu, sono state scavate dubbio 100 sepolture, risalenti verso una sepolcreto del periodo allegato in mezzo a la alt del VI e il IV epoca verso.C. La averi della necropoli e la varieta di averi messi appata insegnamento sono notevoli, specialmente da quest’ultimo circostanza.

La stupore di coppia elmi in bronzo, personalita di tipo Montefortino (Tumulo 52) di nuovo uno di campione Negau (Tomba 53), e innanzitutto inusuale. Il primo dei coppia e molto ben preservato, indivisible fatto potente qualora sinon considera che razza di, dei circa quaranta elmi rinvenuti in Abruzzo, sinora single 4-5 sono provenienti da specifici contesti archeologici.

Per una tumulo (la Fossa 13) della Camposanto di Crecchio, posteriore all’abbondante soprammobile ceramicha e stata recuperata una striscia di scultura corrispondenza sulla davanti del estinto verso forgiare una forma di falera circolare, rivelazione finora imparagonabile sopra Abruzzo ovverosia nelle regioni limitrofe: gli archeologi ritengono che tipo di possa abitare certain tipo dell’alto situazione collettivo del morto, circa indivis pretore o un ministro.

Durante alcune delle tombe maschili sono presenti diversi oggetti rari che razza di illustrano l’evoluzione delle armi militari con Italia per anche indi le guerre sannitiche, entro cui diversi punte di asta strette ed lunghe (Sarcofago 52), simili al pilum latino ovverosia al saunion dei Sanniti, e due spade corteggiamento (Tombe 21 addirittura 52), possibili precursori del lama del lazio antico.

Altre scoperte nelle sepolture maschili includono 8 cinturoni mediante pezzo d’artiglieria, certain immagine di spettanza che i guerrieri sanniti indossavano in considerazione, diverse armi da colpo ed spiedi di module dimensioni.

I residui di adesivo trovati per indivisible lattina di vino (Tomba 33) erano di nuovo percepibili all’odore ora dello scavo ed possono svelare interessanti prove paleobotaniche

Sono stati rinvenuti anche numerosi vasi sopra pezzo d’artiglieria, in mezzo a cui calderoni, una rara patera per un amo verso forma di omega (Sepolcro 53), dubbio importati dalla Magna Grecia o dal Tirreno, vasi con cotto dipinta dauni provenienti della Puglia boreale.

La circostanza di ento di nuovo incenerimento, una pratica forse sconosciuta tra le gente italiche con Abruzzo, di nuovo vari oggetti come lo strigile ellenico, testimoniano importanti cambiamenti culturali avvenuti dopo le guerre sannitiche per l’apertura, di questi territori, all’intero Mediterraneo. Pari, la rivelazione di tre tombe per assemblea legislativa con dromos declinante, riconduce al societa mediterraneo ellenistico, dalla Puglia al Ogni Est.

Le numerose tombe femminili sono inoltre caratterizzate da ricchi corredi funebri addirittura comprendono fibule sopra accetta ovvero bronzo poste sulla persona del morto su cui sono stati rinvenuti addirittura patrimonio oggetti importati come testimoniano, come una bene economica glorioso, ciononostante di nuovo contatti commerciali che tipo di facilmente hanno avuto base obliquamente il fondo scalo di Ortona, come periodo certamente precisamente efficiente nel IV epoca verso.C.

Di corretto rendita, per la vocazione economica agricola del tenuta, sono le informazioni fornite dagli scavi sopra rinvio al uso del vino, evidenziato nelle sepolture dalla allontanamento di coppe, grandi olle oppure vasi vinari, setacci ovverosia filtri di cannone, grattugie usate a rinforzare il vino per le erbe aromatiche

Prossimo oggetti trovati nelle sepolture femminili comprendono ciondoli per campana di ondoie forme, impreziositi da ambra del Baltico gialla anche rossa, dischi mediante avorio settentrionale Africa, collane di perle per impasto vitrea glauco, semplici oppure adornate durante occhi, di albume origine punica, diverse decorazioni durante ricchezza quale excretion eta ornavano i vestiti, fibule d’argento, quasi di movente tarantina.

Le tombe identificate scaltro ad qui erano situate per una profondita considerevole, compresa frammezzo a 1 e 4 versi, colmate con pietre addirittura detriti di non moderatamente rilievo anche libro che tipo di, per buona sorte, ne ha reso intricato il rinvenimento verso i tombaroli illegali.

L’attivita di caccia prosegue ancora su attuale prezioso messo, la camposanto di Crecchio, la cui scoperta rappresenta ancora un’importante stento a lo diploma finanziario alloggiamento.

Deixe um comentário